CLIMBING NEWS 2007 - 2009

Per visualizzare la notizia cliccare sul titolo

NEANDERTHAL
18-12-2009
Anche Chris Sharma ha dovuto rimandare il progetto di completare “First round, first minute” a Margalef a causa della neve. Ma si è subito rifatto realizzando “Neanderthal” ( 9b /5.15b ) a Santa Linya in Spagna. Scusate se è poco :)
leggi l'articolo
LA FABELITA
14-12-2009
Il climber scozzese Alan Cassidy realizza RP “La Fabelita” ( 8c ) nella grotta di Santa Linya in Catalogna. Dieci minuti dopo al lavoro ( insegna Inglese a Lleida ) si giustificava dicendo: “scusate il ritardo ma il traffico era tremendo!“ :)
leggi l'articolo
THE SEARCH
11-12-2009
Alla base della Marmolada si trova, di fronte all'omonimo rifugio, il settore Capanna Bill. Qui Mario Prinoth ha scoperto, realizzato e liberato “The Search” 35m ( 9a ? ). La via nella parte finale è leggermente strapiombante, le tacchette sono state chiamate “Gillette”, e la resistenza viene così messa a dura prova. Mario ha anche ripetuto “The big Mother” ( 8c+ ) ad Erto.
leggi l'articolo
VOLGELFREI
10-12-2009
Hansjörg Auer, come un uccello, libera dopo una dura battaglia “Vogelfrei” 400m ( 8b+ ) sulla grande parete sud della Schüsselkarspitze. Un anno molto proficuo questo per il climber austriaco che compie la prima salita della “Silberschrei” sul Sass de la Crusc, la velocissima ripetizione della “Cattedrale” in Marmolada, la ripetizione in Tirolo di “Freetown” ( 8c ) e la realizzazione di “Dark Side” ( 8c+ ).
leggi l'articolo
CIUDAD DE DIOS
07-12-2009
Edu Marín libera “Ciudad de Dios” ( 9a + ) nella grotta di Santa Linya in Catalogna. La via è la concatenazione di “Open Your Mind” con “Fabela”.
leggi l'articolo
GREENSPIT
02-12-2009
Il granito della Valle dell'Orco, vicino a Ceresole Reale ( TO ), ha attratto Stevie Haston che realizza flash “Greenspit” ( 8c ). Quest'anno il climber 52enne ha anche portato a termine nella Grotte de Sabart ad Ariege ( il paese dove abita in Francia ) “Descente Lolitta” ( 9a ).
leggi l'articolo
EVOLUTION
28-11-2009
Ryan Pasquil, uno dei più promettenti climbers inglesi riesce nell'impresa di ripetere RP la poco ripetuta via aperta da Jerry Moffat “Evolution” ( 8c+ ), nella falesia Raven Tor nel Derbyshire.
leggi la guida della falesia
BUMBAYA
26-11-2009
Dani Andrada porta a casa la realizzazione di “Bumbaya” ( 9a ? ) nella splendida falesia Margalef nei pressi di Barcellona in Catalogna. La via è una variante della più nota via “First round, first minute” .
leggi l'articolo
THE SICK DIMENSION
12-11-2009
Il messicano Ricardo Vara è riuscito a superare se stesso portando a termine la via più dura del Messico “The sick dimension” ( 8c ), a Culo de gato. Dalla prima ascensione realizzata da Rodney Blakemore si sono rotte una decina di prese ma la via è ancora valutata 8c.
leggi l'articolo
IN MEMO REINI
11-11-2009
La giovane climber austriaca ( 16.11.1992 ) Johanna Ernst realizza “In Memo Reini” ( 8c ) a Niedenthal in Austria. Ad Arco nel 2008 aveva stupito tutti qd vinse il Rock Master battendo tutte le favorite.
leggi l'articolo
GOTT GEGEN LISA SIMPSON
06-11-2009
La climber Barbara Raudner ha portato a termine la prima realizzazione femminile della via “Gott gegen Lisa Simpson” (8b+ ) nella falesia Berni Fiedler a Adlitzgräben in Austria. La via segue nei primi 15m la via “Drei Tage runder Mond” ( 7c+ ), per poi proseguire a sinistra lungo un tratto di roccia bulderoso con prese piccole.
leggi l'articolo
XAXID HOSTEL
05-11-2009
Il climber ceco Tomáš Mrázek torna ad arrampicare alla grande in quel di Misja Pec portando a compimento la via “Xaxid Hostel” ( 9a+ ). La via è costituita da due parti la prima di 20m molto impegnativa ( 8c/9a ) con un crux di 6 movimenti che è stato valutato come un boulder di 8b. La seconda parte di 25m che parte dopo un riposo non molto buono per le mani è valutata 8c+. Nell'insieme la via vale 9a+ per la continuità che richiede. Adam Ondra ha ripetuto, dopo tre tentativi, la via il ( 18 nov 2009 ), valutandola come un hard 9a.
leggi l'articolo
ANALOGICA
02-11-2009
Chris Sharma, 28enne climber californiano, porta a termine “Analogica” ( 9a ) nel grottone di Santa Linya in Catalogna, Spagna. Adesso lo attendono i progetti “First round, first minute” o “Neanderthal” entrambi valutati intorno al 9b. In bocca al lupo!
leggi l'articolo
MARINA SUPERSTAR
27-10-2009
A 40km da Cagliari, nella falesia di Domusnovas nel settore Bronx l'ineguagliabile Ceco Adam Ondra riesce a portare a compimento quella che lui stesso ha definito la sua impresa + dura, la RP di “Marina superstar” 35m ( F9a+/9b ). Forse la via + dura al mondo. La via strapiomba di 45° ed è il seguito di “Marina” lungo il tetto della grotta che porta ad un muro verticale dove con un run out di 6m si arriva in catena.
leggi l'articolo
WELCOME TO THE CLUB
26-10-2009
Il 03 ottobre a Cortina d'Ampezzo Luca Zardini aka Canon ha liberato nei sassi di Campo la via “Welcome to the club” ( 9a ). La via segue “Welcome to the jungle” ( 8b+ ) e poi prosegue a dx per altri 4m. Welcome to the Jungle era già nata nel lontano 1982 ma non era stata spittata perchè fu salita in artificiale. Nel 2007 viene spittata da Walter Bachman , uno scoiattolo di Cortina, e liberata da Canon. L'inclinazione della parete è di circa 45°. Un viaggio indimenticabile destinato a pochi ;)
leggi l'articolo
ARIANNE TOWER
08-10-2009
Alain Roberts, l'uomo che scala i grattacieli ( 47 anni ), ha compiuto la scalata della torre Arianna ( 152m ) nella zona della Defense a Parigi. In un'ora è arrivato in cima e come al solito sul tetto dell'edificio ad aspettarlo c'era la polizia municipale che questa volta è stata gentile con lui.
guarda il video
SOLO PER VECCHI GUERRIERI
05-10-2009
Jenny Lavarda porta a termine sulla Cima Senza Nome delle Vette feltrine la via di Manolo “Solo per vecchi guerrieri ” ( 8c+ / 9a ) , 150m di placca per 4 tiri complessivi. Un'impresa non da poco che conferma lo stato di grazia che sta attraversando quest'anno la climber di Marostica. Manolo descrivendo la via aveva detto: “E' un'arrampicata mentalmente molto impegnativa... soprattutto per quel tipo di scalata sempre sul filo dell'equilibrio quasi ossessivo su pochi millimetri di gomma… insomma una specie di “Bain de Sang” a 2000m con 300m di vuoto sotto il culo che si fa sentire... anche per quella chiodatura piuttosto... ariosa.”
leggi l'articolo
LA GRANDE LINEA DEI SOGNI
05-10-2009
Il giovane ceco, Adam Ondra, in aprile (18.04.2009 ) ha fatto un salto in quel di Erto ( PN ) e ha liberato “La grande linea dei sogni ” ( 8c+ / 9a ). Nel video si può vedere l'impresa
look at the video
IM REICH DES SHOGUN
04-10-2009
Adam Ondra supera se stesso ripetendo “Im Reich des Shogun” ( 9a ) a Tüfleten, in Svizzera. La via è data 9a ma probabilmente vale qualcosa di + visto che molti top climbers l'hanno provata senza successo. Eric Talmadge ha salito la via nel 2000 dopo tredici anni di tentativi a Ondra sono bastati due giorni e 5 tentativi. Un vero prodigio dell'arrampicata, non c'è che dire ! ;)
leggi l'articolo
ABYSS
03-10-2009
David Graham sale “Abyss” ( 9a ) a Deverland, Gorges du Loup - Francia
leggi l'articolo
ETERNAL FLAME
01-10-2009
Alexander e Thomas Huber sono riusciti a salire in libera “Eternal Flame”, una via di 24 tiri sulle Torri di Trango ( Nord del Pakistan). La via si snoda lungo la torre Senza Nome del Pilastro Sud ( 6251m ) e presenta difficoltà fino all'8a. A tentarla, nel 1989, fu la leggendaria cordata formata da Wolfgang Güllich e Kurt Albert. Adesso a 20 anni di distanza, grazie alle favorevoli condizioni di tempo verificatisi dall' 11 al 14 agosto, i fratelloni Huber riescono nell'impresa. E Wolfgang e Kurt in cielo se la ridono.
leggi l'articolo
AMISTAD
01-09-2009
Steve McClure, il cui motto è “the harder the challenge the bigger the buzz”, riesce a realizzare il suo primo 8c onsight a Roddellar ( Spain ), salendo “Amistad”, una via di 30m che strapiomba di 25°. Niente male per un 39enne.
leggi l'articolo
LEIRE
29-09-2009
Un'estate di lavoro fruttuosa per Alfonso Felix, catalano, che ha realizzato al settore Eremo della Cuenca la seconda salita di “Leire” (9a). Una linea di 30m strapiombante di 30°, liberata lo scorso autunno da Pablo Barbero.
leggi l'articolo
AT RODELLAR
29-09-2009
A Rodellar due importanti realizzazioni al femminile. Alexandra Taistra, polacca, sale nel settore Piscineta “Sulla strada di Madison” (8b), una via di 50 metri; mentre l'alsaziana Isabelle Bihr realizza “Philippe Cuisinier” (8b) al settore Las Ventanas.
leggi l'articolo
ALOHA
28-09-2009
Adam Ondra di passaggio dalle parti di Puurs si è fermato nella falesia del Krohntal, in Alsazia per fare “Aloha” ( 9a ) portando così a termine la seconda realizzazione della via aperta da Julius Westphal. La via è caratterizzata da un tetto orizzontale molto impegnativo. Nell'articolo si può vedere il video di Julius.
leggi l'articolo
DREAMCATCHER
23-09-2009
Dopo la prima salita di Chris Sharma nel 2005 adesso a distanza di 4 anni arriva la seconda ripetizione da parte di Sean McColl della mitica “Dreamcatcher” ( 9a ). McColl è riuscito nell'impresa al 3 tentativo qd ormai il sole se ne era andato dietro le montagne di Squamish, B.C. Nell'articolo Sean descrive molto in dettaglio ogni tentativo sulla via, peccato solo che nessuno lo abbia immortalato con un filmato. E' cmq disponibile il video della prima salita di Chris dove si vede molto bene quali sono le difficoltà della via.
leggi l'articolo
CHOCHOLOCCO
18-09-2009
Il 14enne climber francese Enzo Oddo è riuscito a venire a capo nel giro di 2 settimane della via “Chocholocco” ( F9a ). La via è stata chiodata da Axel Franco negli anni '90 ed è stata liberata solo nell' autunno del 2007 da Cedric Lo Piccolo. L'articolo è in francese, ma il video che viene presentato merita di essere visto.
leggi l'articolo
DER HEILIGE GRAL
17-09-2009
Adam Ondra ha fatto al secondo tentativo “Der heilige Gral” ( F9a ) nella falesia Kolosseum, in Frankenjura, Germania. La via, di 22m, era stata aperta nel 2005 da Markus Bock.
leggi l'articolo
AMATEUR DE GROS ESSAIMS
09-09-2009
La 24enne climber francese Caroline Ciavaldini riece nell'impresa di salire “Amateur de gros essaims” ( 8c ) nella falesia di Saint Léger du Ventoux nel nuovo settore La Baleine. La via le è riuscita al 4 tentativo.
leggi l'articolo
L'ARCADEMICIEN
05-09-2009
Mayan Smith-Gobat, una kiwi climber della Nuova Zelanda, ha realizzato “L'arcademicien” ( 8c) a Céüse in Francia, portando così a termine la via + dura della sua vita in un'atmosfera magica mentre il sole tramontava e la luna nuova di settembre stava sorgendo.
leggi l'articolo
LE JOUR 19 AOUT
01-09-2009
Dave Graham ha salito onsight Le jour 19 aout, (8b+), a Céüse. La via è lunga 80m e Dave ha impiegato circa due ore per venirne a capo e ha detto che la via è “a beautiful blue sheer wave of rock with incredible structure! ” ma un po' + dura del grado che le viene assegnato.
leggi l'articolo
HOT CHILI BEANS VOLCANO
01-09-2009
La giovanissima Stéfanie Crouvizier ha realizzato alle Gorges du loup nei pressi di Nizza in Francia la seconda ripetizione di Hot chili beans volcano ( 8b+ ). Secondo Jens di 8a.nu si tratterebbe della via di quel grado + popolare al mondo.
leggi l'articolo
PETRONAS TOWERS
01-09-2009
Alain Roberts, l'uomo che scala i grattacieli ( 47 anni ), è riuscito a compiere la scalata della torre numero due a Kuala Lampur. In meno di due ore è arrivato in cima ( 88 piani ) questa volta senza essere fermato da quelli della sicurezza grazie allo stratagemma di partire prima dell'alba
guarda il video
HUBBLE
29-08-2009
Steve McClure sale Hubble ( 8c+ ) a Ravens Tor in Gran Bretagna. La via è considerata una delle + dure di questo grado con un allungo micidiale all'inizio che la rende difficile a chi non è molto alto. E' stata liberata nel 1990 da Ben Moon e Jerry Moffatt.
leggi l'articolo
ETERNIT
24-08-2009
Manolo ha liberato Eternit ( 9a ). Una placca che è la prosecuzione di “O ce l'hai… o ne hai bisogno“ nella falesia del Baule ( Dolomiti Feltrine ). Così alla magica età di quasi 52 anni, il Mago riesce a fare quello che 19 anni prima gli era sembrato impossibile. Secondo Manolo si tratta di: "un assortimento di microliste orizzontali verticali svase e rovesce. Con dei passi decisamente aleatori ma paradossalmente nemmeno tanto difficile da decifrare perchè è così liscia che gli appoggi e gli appigli risaltano immediatamente... il problema è tenerli!".
leggi l'articolo
LIQUID AMBAR
27-08-2009
Pete Robins ripete Liquid Ambar ( 8c ) a Lower Pen Trwyn in Gran Bretagna. La via era stata liberata nel 1990 da Ben Moon e Jerry Moffatt.
leggi l'articolo
GREENSPIT
18-08-2009
Due forti climbers inglesi specialisti di fessure off-width, Tom Randall e Pete Whittaker, hanno salito in Valle dell'Orco una delle vie "trad" più difficili, Greenspit ( 8b+ ). Randall ha dichiarato: "...la Valle del Orco mi ispira quanto lo Yosemite. La qualità della roccia è senza uguali e mi piace molto l'etica e la tradizione del posto. Inoltre, mi attrae il grande potenziale per vie nuove."
leggi l'articolo
MAZAWATTEE
27-07-2009
Adam Ondra ha realizzato Mazawattee ( 8c+ ), una via nella zona di Motagu falesia di WaterKloof, durante la sua permanenza di tre settimane in Sud Africa. La via era stata chiodata alla fine degli anni '90 ed è la + dura del Sud Africa.
leggi l'articolo
EL CASTILLO
3-07-2009
Josune Bereziartu e Rikar Otegui hanne liberato El Castillo de los Sacristanes (8a, 400m ) sulla parete Libro Abierto. La falesia si trova nel Parco Nazionale de Ordesa, Spagna.
leggi l'articolo
NEW KENIGSBERG
02-07-2009
Zhenja Kazbekova,una ragazzina 12enne, ha liberato, New Kenigsberg (8a+/8b) nella falesia di Red Stone in Crimea, nel sud dell' Ucraina. E figlia d' arte e questo ci consola un po'
leggi l'articolo
METEORA
25-06-2009
...ovvero quelli che stanno in piedi, appesi da soli nell'aria. Questo il significato della parola. In realtà si tratta di uno dei posti + suggestivi dove arrampicare in Grecia.
leggi l'articolo
DONNAFUGATA
23-06-2009
Mauro Bubu Bole l'aveva salita in libera nel 2007 valutandola 8a. Adesso lo sloveno Andrej Grmovsek ha realizzato,in giornata, la prima ripetizione in libera di Donnafugata ( 750 m ) sulla Torre Trieste, Civetta ( Dolomiti ).
leggi l'articolo
ROCK AND BLUES
22-06-2009
Nuova realizzazione per Maurizio Zanolla, Manolo, in quel di Kalymnos che ha salito a vista Rock and Blues 8b+. Un'altra magia del Mago , il primo in Italia a fare a vista un 8b+. E se teniamo conto dell'età probabilmente l'unico.
leggi l'articolo
OM
14-06-2009
Adam Ondra, 16 anni, ripete Om 9a, la via di Alex Huber nel Triangel in Germania. Huber aveva liberato la via nel'92 e nel'96, nella falesia dello Schleierwasserfall, liberava Open Air 9a+.
leggi l'articolo
PACHAMAMA
29-05-2009
Nuova realizzazione per Chris Sharma ad Oliana in Spagna. Si tratta di Pachamama, 9a+, una via di 50m strapiombante e molto psicologica, dove se non corri non riesci a tenere le mini prese. Cliccando sul link sottostante si può leggere il racconto fatto da Chris.
leggi l'articolo
BIMBALUNA
20-01-2008
A Saint Loup, in Svizzera, Manolo sale Bimbaluna ( 9a ). La via è stata salita per la prima volta nel marzo 2004 da François Nicole e poi ripetuta nel 2005 da Josune Bereziartu. Nella stessa falesia Manolo aveva già salito nel 2006 Baing de sang.
leggi l'articolo
NICOLA AL QUADRATO
08-01-2008
Nicola Sartori e Nicola Tondini hanno aperto e liberato tre vie sul Monte Cimino ( Brentino, Val d'Adige ):Vola via (8 tiri, max 8a+), Gioco di equilibri (5 tiri, max 7c+) e Via di testa (6 tiri, max 8b+, 7c obb.)
leggi l'articolo
SARDONIQUE
27-12-2007
Barbara Zwerger ha risolto Sardonique 8a(+) nell'isola di Kalymnos (Grecia): una via dedicata all'amico Camos.
leggi l'articolo
FALESIE SUL CONFINE
11-11-2007
Sono on-line le pagine riguardanti le due falesie appena oltre il confine con la Slovenia, andando verso Robic, Bovec:
1. Nadiza
2. Pri Zvikarju
Sono state aggiornate le pagine rigurdanti le falesie di: Lijak ( GO ), Dolge Njive ( GO ), Crni kal ( TS ).
vai alla pagina
DOBERDO' DEL LAGO (GO)
03-08-2007
E' stata inserita la mappa della falesia di Doberdo' del Lago (GO). La falesia e' ideale per l'allenamento durante il periodo invernale avendo un clima temperato anche nei mesi piu' freddi. Nel pianoro sovrastante e' possibile visitare i resti di un antico castelliere risalente all'eta' del bronzo ( 2000-3000 a.c.) probabilmente abitato da popolazioni provenienti dall'Asia Minore. Il sentiero 72 permette di arrivare fino a S. Martino del Carso in 1h 50' .
vai alla pagina

TOP >>

Webandana.com
Home
Climbing News
Falesie in Friuli
Guide arrampicata
Training
Viaggiare
Scuolafriuli.it
Home
News
Calendario concerti
Libri Friuli
Sport
 
Web Gallery
Foto 2002-2006
Foto rollerLove 07-09
Foto 2009-2010
Cividale del Friuli
Picasa Album
Movies
Contacts
Mail us !
Skype
Facebook
Adriateam
Scuolafriuli
Privacy policy
webandana site logo
Image 03 Image 04 Image 05 Image 06