MI DIPINGEVO…

“… LE MANI E LA FACCIA DI BLU
poi d’improvviso venivo dal vento rapito
e incominciavo a volare nel cielo infinito…
Volare… oh, oh!…
Cantare… oh, oh, oh, oh!
Nel blu, dipinto di blu,
felice di stare lassù. ”

Cinquant’anni fa , a Sanremo, una canzone magica prendeva il volo e
continua ancora a volteggiare nel cielo blu.
E’ forse l’espressione di uno dei desideri più profondi
che alberga dentro noi: VOLARE OH, OH ,OH OH!

😎

Pubblicato da