La carbonaia

… @ Colloredo di Soffumbergo – Faedis (UD)

Valerio, carbonaio 87enne di Valle, ci ha condotto in un viaggio nel tempo e nella memoria raccontandoci di quando la gente del luogo viveva grazie ad un’economia di sussistenza e alla produzione di carbone vegetale. Quando il lavoro nei campi e nel bosco si riduceva allora iniziava la costruzione delle carbonaie che li teneva lontano da casa anche per un mese intero. La carbonaia veniva realizzata con legno preferibilmente di faggio ma anche di castagno, abete, larice, frassino e aveva una forma conica tipo montagnola.
Per ricordare questa tradizione la Pro Loco di Colloredo di Soffumbergo ha organizzato la costruzione di una “cjarbonice” con l’aiuto di Biagio, un carbonaio che ricordando la sua esperienza in Calabria dove la tradizione è ancora viva, ne ha permesso la realizzazione. La carbonaia è stata costruita nel bosco di Colloredo nello stesso luogo dove una volta si faceva, utilizzando legno di castagno. Nel video Biagio spiega come si dispongono i legni per fare la struttura a cono che poi viene ricoperta con muschio e terra.
All’evento hanno partecipato anche due ricercatori Giorgio Alberti, dell’Università degli Studi di Udine Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali e Irene Criscuoli, della Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige, per approfondire le ricerche sulla capacità del carbone vegetale di aumentare la fertilità dei terreni.

Look at… the movie: la carbonaia @ Colloredo di Soffumbergo – Faedis (UD)

Look at... the movie: La carbonaia @ Colloredo di Soffumbergo - Faedis (UD)

😎

Pubblicato da