Cuestelungje, Pedrose e Reant

parsore Cjampei (UD)

Cjaminant tra i borcs di une volte parsore di Colorêt di Sufumberc o sin lâts a viodi cun la Pro Loco i paîs di Cuestelungje, Pedrose e Reant. In graciis di une zornade splendide o vin gjoldût di un biel soreli cuntun aiarin clip che nus à tignût compagnie dut il dì fasint lizer il pas. Intai ultins agns chescj borcs a son resurîts par vie che cualchidun al è tornât a meti a puest lis cjasis e i terens, tribolant no pôc par fâ rivâ la aghe in paîs. No mancje chenti la tecnologjie, di fat jentrant a Pedrose si cjate, a mût di sentinele, il pâl che a ten sù lis antenis de television e de telefonie mobile ma altris trê antenis a son dilunc il troi che e mene a Reant e une e somee a un crani. Il biel al è che in paîs il telefonin no cjape ben.
I borcs a son nassûts co a rivarin des fameis slovenis che, no podint lâ a stâ inte plane furlane indulà che si cjatavin bielzà i Langobards, si fermarin culì , rivant, cuntun dûr lavôr, a fâ dai implants di coltivazions a roncâi. Impen il paîs di Pedrose, come si rive a capî dal non, al à une origjin plui antighe e i slovens, rivant culì, a tignirin par bon il non che al vûl dîsi fat di pieris.
Il troi che al mene da Pedrose a Reant, parsore di Torean, al passe intun bielissim bosc di faiârs e cumò, inte Vierte, il vert clâr des zovins sfueis al è maraveôs di viodi. A Reant lis cjasis metudis a puest a son anciemò pocjis, ma cui che al è tornât a vivi chenti al è tant vivarôs, rivant a sistemâ la glesie di S. Lurinç e fasint ogni an un biel licôf intal mês di Avost (chest an il 09/10 di Avost ) par onorâlu.
Ancje chest an in ogni paîs o vin podût gjoldi de ospitalitât de int dal lûc che nus à contât la storie dai borcs. A Cuestelungje a jerin a stâ dome int che si clamave Borgnolo, ven a stai i brugnui, ma chest fin ai agns ’80 cuant aromai dute la int e veve bandonât un pôc par volte il paîs. A Pedrose, aromai, e je a stâ dome une famee, cuntun nono cetan braurôs che nus conte simpri alc de sô lungje e tribolade vite e un nevôt che cumò al fâs un mîl di cjastinâr cetant bon. Par finî, a Reant nus à dât bon acet sot il pergolât une famee dal lûc, indulà o vin podût gustâ e stâ in legre compagnie al sun di une armoniche, scoltant ancje une vilote furlane sunade cuntune ande moderne.
A ducj un graciis di cûr e sperin di riviodisi ducj intune l’an che ven !
Al è stât ancje biel stâ in compagnie di ducj cuntune zornade cetant biele e cuntun finâl plen di aventure tant che il grup lassant Reant a trops e si è tornât a cjatâ a Val dopo stramps zîrs che nissun al è rivât ben a capî ma fasintnus tant ridi.
Mandi a ducj !

Look at… the photos: Cuestelungje, Pedrose e Reant

Antichi borghi - le foto

😎

Camminando in collina

con gli asini

La Pro Loco di Colloredo di Soffumbergo in Comune di Faedis (UD) ha organizzato una bella camminata in collina con gli asini. L’asino cammina lento e si ferma a valutare gli ostacoli che incontra prima di affrontarli. E’ molto sensibile e affettuoso. Il suo pelo caldo e morbido è piacevole al tatto. Certo che se decide di non andare avanti allora diventa veramente dura x chi gli sta a fianco e la sua fama in questo caso è ben meritata.

Look at… all the pictures: camminata lungo le colline, (le foto sono quelle a partire dalla 46).

Camminata lungo le colline di Colloredo di Soffumbego con gli asini (UD)

😎