LEMURI

IL VISIONARIO

“Lemuri – il visionario” è un racconto, ambientato in Friuli, dove un musicista rinchiuso in una stanza usa l’unico mezzo a sua disposizione x evadere l’immaginazione. E allora non ci sono + pareti ma alberi infiniti e il viaggio inizia. Il romanzo è illustrato dal fumettista pordenonese Giulio De Vita ed è accompagnato da un CD musicale.

E’ UNA STORIA

ANTIGUA

Mirok the scarecrow and Gina the lark

Mirok lo spaventapasseri e Gina l'allodola

Mirok lo spaventapasseri e Gina l’allodola
Gina – Ciao Mirok !
Mirok – Ciao Gina ! Dove passerai l’inverno quest’annno ?
Gina – Credo che me ne andrò ad Antigua… dicono che sia un vero paradiso ! 🙂
Mirok – E’ un viaggio lungo !
Gina – Ho trovato chi mi darà un passaggio sul suo jet privato 😉

Climbing comix

RIDETE E STARETE SANI

Cosa c’è di meglio che andare in spiaggia e portare con sè un po’ di umorismo. Allora ecco che vi ripropongo il libro di di Caio, un climber con la passione della grafica, “Siamo mica qui per divertirci” dove attraverso delle vignette molto simpatiche ci racconta con un po’ d’ironia alcune delle situazioni e delle gag + comuni di cui tutti noi siamo stati prima o poi testimoni in falesia.
Adesso però aspettiamo l’uscita del primo fumetto che ha come protagonista un climber 😉
Cliccando sull’immagine sottostante potete accedere al sito dove si può vedere una piccola carrellata di alcuni comix presenti nel libro, in vendita online ( al prezzo di 16 euro ) e in alcune librerie.

😎

Vai al sito di caioComix

CANTASTORIA

CUARANTECUATRI GJATS IN FILE X CUATRI CUN IL REST DI DOI

CANTASTORIA Al ere il timp là che Barbara Ferigo e cjantave Cuarantecuatri gjats, al ere il sessantevot, cun chest colegament Giorgio Olmoti, storic furlan, al tache il so viaç dilunc la storie dal nestri Pais, par contânus lis so vicendis a traviers la cjançon, lis strichis, lis fotos e lis peliculis. Cantastoria al è un libri di lei dut intune volte par cirì di capì la nestre storie, cemût o sin rivàs fintremai cumò e in dulà o stin lant.

😎

SIAMO MICA

QUI PER DIVERTIRCI ! 🙂

Ovvero il mondo dell’arrampicata e dei climbers visto attraverso gli occhi di Caio, un climber con la passione della grafica.
E’ uscito da non molto, infatti, il libro “Siamo mica qui per divertirci” dove attraverso delle vignette molto simpatiche si raccontano con un po’ d’ironia alcune delle situazioni e delle gag + comuni nel mondo dell’arrampicata.
Una ventata di buon umore e allegria !
Adesso però aspettiamo l’uscita del primo fumetto che ha come protagonisti i climbers 😉
Cliccando sull’immagine sottostante potete accedere al sito dove si può vedere una piccola carrellata di alcuni comix presenti nel libro che è in vendita online ( al prezzo di 16 euro, comprensivo di contributo per spese postali ) e in alcune librerie.

😎

Vai al sito di caioComix

IN UN VORTICE

DI POLVERE

Alcuni ci vedono una via d’uscita, un modo per crescere , per sentirsi grandi. Ma si tratta solo di un’illusione. La realtà è ben diversa e quando ce se ne accorge potrebbe essere troppo tardi.
Sto parlando della coca che sta iniziando a prendere nella sua spirale anche i ragazzi. E’ una droga subdola perchè all’inizio ti fa sentire bene e ti sembra di toccare il cielo con un dito. I ragazzi che la prendono si sentono forti, capaci di affrontare il mondo a differenza di chi si fa le pere che appare come un vagabondo. Ma ben presto scoprono la vera faccia di questo male oscuro che si è infiltrato come un serpente nella loro testa e nel loro cuore. Si diventa incapaci di comunicare con gli altri e ci si chiude in se stessi proprio quando si avrebbe + bisogno di essere aiutati. E’ a questo punto che è importante avere degli amici che ti possano stare vicino per aiutarti a uscire dal vortice bianco riportandoti con i piedi per terra. Ecco perchè quando ho ascoltato a Onde Furlane raccontare l’esperienza del Centro Territoriale Mammut di Napoli, mi sono sentito in completa sintonia con loro e la loro attività sul territorio. Con la collaborazione della Regione Campania hanno pubblicato un fumetto dove illustrano il problema della diffusione della coca tra gli adolescenti. Il fumetto si conclude con queste parole:

La cocaina è la droga del nostro tempo,
si diffonde sempre + tra i minori
ed è legata a comportamenti consumistici.
Esistono servizi territoriali per la
tossicodipendenza – SER.T. – dove si ha
diritto a ricevere assistenza e terapia.
Parenti, partners, e amici di cocainomani
possono fare molto per loro.
Creare un’opinione sulla cocaina è importante
Questo fumetto vuole essere un contributo affinchè
genitori, maestri e ragazzi ne parlino assieme.

Vorrei ringraziare Solange per avermi spedito il fumetto e fare un saluto a tutti quelli che fanno parte di Mammut 😉
Mandi !

Look at... the pictures !