Fieste de Patrie dal Friûl

il leam cun lis nestris lidrîs

Il 3 di Avrîl dal 1077, co il patriarcje di Aquilee Sigjeart di Tengling al ricêf a Pavie la investidure feudâl bande di Indrì IV, al nas il Stât Patriarcjâl furlan, ven a stai la Patrie dal Friûl, une istituzion che e larà indenant fintremai il XVIII secul. Il stât feudâl, une vore plui grant dal Friûl di vuê, tal imprin al jere vuidât dai patriarcjis di divignince todescje e a darà cetant lustri ae nestre tiere tant di fâle deventâ un pont di riferiment economic, politic e culturâl a nivel european. Il pês che e veve la Patrie i à permetût ai patriarcjis di no interessâsi di papis e rês. Di fat Ricart Cûr di Leon chenti al è stât fat presonîr di Gofrêt, tant che al cirive di tornâ viers cjase, di li si dîs che e sedi nassude le conte di Robin Hood.
Si che duncje, cul fat che il patriarcje Sigjeart tal 1077 nol jere plui dome vescul ma ancje cont, e scomence la storie dal Stât indipendent furlan de Ete di Mieç.
Dal 1077 indenant, il Friûl al è un Stât tant indipendent che al à parfin un parlament. Nô o vin i documents di une riunion dal parlament furlan vincj agns prin di chel che i storics talians e inglês a disin che al è il parlament inglês. Dal 1200 nô o vevin za il parlament, ma il nestri nol jere come chel inglês. Chel al veve une sole funzion: che il re nol podeve imponi une tasse e tirâle, cence che i siôrs si metessin dacuardi su cui che al veve di paiale. Nuie altri!
Culì no; culì, intant, il patriarcje al è dome il president e al è obleât a ubidî a ce che il parlament al decît. Seconde robe: tal nestri parlament no son dentri dome siôrs, ma a son ancje lis libaris comunitâts, i comuns, come Udin, Glemone e Cividât. Tierce robe: nissun al po tignî un esercit cence il permès dal parlament.
Il parlament furlan tacât in che epoche li e larâ indenant fintremai tal 1420.
Cumò, daspò 937 agns, in Friûl si fâs fieste par ricuardâ lis nestris lidris…

Fuarce Friûl, simpri !

Fieste de Patrie dal Friûl

😎