Une ruede mendose

ce porcarie di ruede!!!

Be careful with that wheel !!!

No vevi nancje fats 50km che cheste ruede si è spacade fasintmi colâ. Par fortune che o levi biel planc ma se o fos stât dilunc une ribe jù no sai cemût che e sarès lade. Po ben, dut al è ben chel che al finìs ben !
Cumò o ai scrit une email a che dite, tedescje, che al vent chestis ruedis pitochis. Viodarin ce che mi disaran…

Skating Cividât

intes valadis dal Nadison

Gno pari e veve la passion dai patins e inte foto lu si viôt intune cun il sô trop dilunc la strade che da S.Pieri al Nadison e mene viers Pulfero… e jere il 9 di Setembar dal 1939… tant timp fâ… cuant i roller a jerin ancjemò di vignì… e i patins a rodelis che a dopravin a jerin i quad… inte foto, magari cussì no, si viôt dome un toc di ruede e i laçs par tigniur fers… ma mi visi di vê ancje viodût une foto indulà i patins si viodevin ben e o speri di rivâ, prin o dopo, a cjatâle. Gno pari al è il prin a çampe, cjalant la foto,… e alore no veve nancje vincj agns… salacor a jerin i ultins moments cence pinsîrs stant che, juste il 3 di Setembar, e jere tacade in Europe la II vuere mondiâl, par la cuâl i tocjerà, pôc dopo, lâ a fâ la naie che i puartarà vie sîs agns… lant prin cun il mortâl 81 a scombati in Slovenie e daspò, vuidant lis camionis cun trê as, jù a Bari in Pulie…

Look at... the pictures about Valli del Natisone

:mrgreen:

Dilunc il lât di Ossiacher

in Austrie

Ducj intune, bikers e skaters, o sin cjatâts domenie passade dilunc lis stradis dal lât di Ossiacher, che pe ocasion a vegnin sieradis aes machinis… il percors e côr dut intor dal lât ma si pues rivâ fintremai dal paîs di Fieldkirchen fasint cualchi km in plui, in dut une cuarantine di kilometros… si trate di un percors cetant biel ma no tant facil par vie che a son tancj sù e jù che a impegnin une vore… in ogni câs si à a disposizion dut il timp stant che si partìs aes 10H00 e si à timp fin aes 15H00 par finî il zîr… chest an e jere tante int soredut tancj bikers, tant che i skaters, plui o mancul, a jerin simpri chei cun tancj di lôr che a vignivin di Udin… di fat a jerin sedi chei dal Inlineskateschool, sedi chei dal mitic Gru, il trop plui grant di patindors in dute la regjon… in place a Fieldkirchen o sin fermâts al bar indulà o vin cjatât il Campa che nus à contât des prossimis jessudis dal Gru e in particolâr di une gnove in programe cetant bielone, par la cuâl… stay tuned… daspò tornâts indaûr prime di rivâ dilunc il lât no si podeve no fâ tape li dal ristorantut indulà a fasin la trute “Blau”, ma par vie che e jere cetante int e al jere une vore di spietâ, magari cussì no, o vin dovût contentâsi dome di bevi alc… il vin culì al coste un bot, miôr butâsi su la bire… la zornade cjalde si faseve sintî e no si podeve lâ indenat cence un biel spritzeton… dopo a dute o vin fate la strade che nus à menât fintremai a St.Andra dongje dal parcament… il biel al è stât che ducj e doi i trops dai patinadôrs di Udin, cence visâsi, si son cjatâts ae stesse ore ae fin dal zîr… mandi a ducj…

Look at… the photos: Ossiacher See

😎

La piste ciclabile di Grau

da Primero a Grau

Dal puint di Primero, dongje Fossalon, e tache la biele piste ciclabile che e mene fintremai a Grau. Cheste piste e je tant biele a fâle cun i patins a rodelis ma in chest periodi daspò, il timpât che al è stât lis setemanis passadis, e je cuvierzude di cetantis fueis dulinvie diviers tocs par la cuâl al è miôr pontâ daurman a Grau li dal parcament indulà si fâs il mercjât 😉

Look at… the photos: Ciclabile di Grado ( lis fotos a son chês insom dal album )

ciclabile di Grado 2014

:mrgreen:

12^ Maratonine di Palme 2014

cun i rollers

Îr il timp al jere cetant nereôs e vie pe gnot al à plot, tant che lis previsions dal timp pa la zornade di vuê, ven a stai di domenie 16/11/2014, no jerin masse bielis. Cussì cuant che cheste matine a buinore o soi jevât e o ai viodût lis stelis intal cîl o ai cjapât cûr e o ai tacât a prontâmi par lâ jù a Palme a cori cun i patins a rodelis la 12e maratonine. Rivant in place il soreli e tacave za a scjaldâ ma lis stradis a jerin ancjemò bagnadis. Tor lis 09H50 e jere la partence dai cicolons e dai rollers tant che i runners a partivin aes 10H00. Ma a partî cun i rollers si jere dome in cinc, cuatri oms e une fantate di vot agns e ancje i ciclons a jerin in pôcs, o crôt par vie che il brut timp di îr al à puartât tante int a decidi di no vignî e vuê l’àn cjapade intal comedon, magari cussì no. Il soreli a scjaldave ben e o vin podût cori cun intôr dome la t-shirt ma lis stradis a jerin une vore bagnadis par la cuâl no si podeve sburtâ masse. In ogni câs o vin fat un biel trenin e o sin rivâts in place Grande a Palme dopo 01H12M fasint une medie orarie di 17.5 km/h e cuntune biele volade finâl vinçude di me. Biadelore o soi rivât prin, dut merit di chei cûr di leons dal gru che a àn sghindade la corse par pore dal timp 🙂
Po dopo, cjatantsi ducj intune in place Grande, o vin podût gjoldi dal soreli sentâts a bevi, a contâsi alc e daspò lant a mangiâ une buine pastesute cun il tocj di folp grant.
Insome une bielissime zornade propit par vie che dinissun si spietave un timp cussì biel.
Mandi a ducj !

Look at… the photos: 12^ Mezza Maratona della Città di Palmanova (UD) 2014

12^ Mezza Maratona della Città di Palmanova (UD) 2014

😎

Cors patinaç corse

Istitût Bearzi di Udin

Domenie passade a si è concludût il cors di patinaç corse, li dal centri Bearzi di Udin, tignût dal istrutôr Paoli Bomben dal trop skating Comine di Pordenon, un patinadôr cetant bulo che nus à mostrât la tecniche juste par cori cun i patins.
Un graciis a Carla dal trop inlineskateschool di Udin par vê inmaneât un cors cetant istrutîf.
Mandi a ducj !

Corso di pattinaggio corsa

:mrgreen:

BENVIGNÛT 2014

…WELCOME 2014 !

I WISH ALL CLIMBERS, SKATERS AND KAYAKERS ALL OVER THE WORLD A HAPPY NEW YEAR !

An gnûf vite gnove, no stait mai a contentâsi di un cûr di seconde man, inalore ad alt i cûrs !

O tacarai chest an 2014 cuntun proponiment e cuntune riflession.

Il proponiment al è chel di judâ chei che a fasin fadure a lâ indenant inte vite e di combati la tindince, dal dì di vuê, di meti dongje masse ricjece intes mans di pocje int, tant che si ledi viers dai mûts di convivence indulà la int e rive a cjatâ lavôr e a mantignî la famee.
O pues dîsi, par esperience, che cumò e je int abenade che si profite de crisi par cirî di paiâ pôc i lavoradôrs, une robe tant plui triste par vie che si trate di lavoradôrs che a àn un lavôr a scjadince e che a àn a disposizion dai imprescj par fasi justizie une vore costôs e lents.
Biadelore che la int triste e finìs di rompi i cits !

La riflession impen e vên de savietât dal Orient lontan:
“La ativitât dai umign e va indenant cence padin; co e rive ae fin e torne di gnûf a scomençâ. Duncje e pues lâ indenant in perpetui. Cuant une ruede e à un as indulà zirâ, e pues lâ lontan. La ativitât de Nature e je une, cence disviaments; par la cuâl no fale.
Co la energjie dal cîl e ven jù e la energjie de tiare e va sù, yin e yang a comunichin, e compagn a fasin ducj i vivents.
Co i umign savis e stan intai puescj publics ad alt, i puars umign intal spirt a van vie; cheste e je la Vie dal cîl e de tiare.”

 WELCOME 2014 ! Look at... the pictures about Grado

😎

Maratonina di Udine 2013

la corse plui veloce di dute la Italie

Inte suaze de XIV Maratonine di Udin e jere ancje la corse di 20 km cun i patins a rodelis che e partive da place Zardin Grant a Udin e passave par Felet, rivant fintremai Tavagnà, tornant indaûr par Culugne, passant dongje dal Stadi Friûl, zirant intor dal centri de citât e tornant in place. Ae corse o vin partecipât in dîs ducj dal trop di Udin dal Gru. La corse nus à impegnât a vonde par vie che daur di nô a rivavin chei de maratonine par la cuâl e bisugnave rivâ a fasile dentri di une ore. Chei plui bulos e son rivâts a fâle in 45’/50′ minûts tant che jo o ai impleât une ore, rivant intune cun il prin coridôr dal Kenya che però al coreve a pît, e e rivave a fale intal timp record di 59’06” cuasi volant su la pavimentazion di asfalt.
Ancje nô, come ducj chei che a àn partecipât, o vin voie di dedeâ la nestre corse a Silvia Gobbato, la puare fantate copade dilunc dal troi de “ippovia”, e a dutis lis feminis che a patissin des violencis.

Mandi di cûr, Silvia !

Look at… the photos: Maratonina di Udine 2013

Il gruppo roller udine alla Maratonina di Udine 2013

Pordenone Pedala 2013

ancje cun i patins a rodelis

A son lis vot e cuarante cuant o rivi in place Domo a Davian indulà e varès di partî la corse cun i patins fintremai a Pordenon, no viodint dinissun in place o domandi par sigurece ai agjents se a san alc de corse ma mi disin che salacor la partence e je a Montreâl. Di là a passin chei cun la bici che a fasin il zîr lunc ma mi somee che la partence par i skaters e sedi propit chenti, alore ringraciant o voi a viodi intal parcament e propit in chel moment o viôt rivà il Campa e chei dal Gru di Udin. Bon, il puest al è chel just! Ducj intune o lin intal bar Centrâl a cjoli alc che nus dedi une sveade. Aes dîs e trentecinc finalmentri, daspò ve spietât che a rivassin i patinadôrs che a fasevin il zîr lunc di 40 km, si va vie ducj daûr une machine tant che il furgon di chei dal Comine al siere il bisson. E jo o pues meti a tiere i miei 110 cjavai di potence ven a stai o pues provâ i patins par la corse, chei cun il cjaruç lunc made in roxa e o ai di dî che al è un biel cori ancje se bisugne vê une tecniche buine par menâju. Il timp al è biel ma al è un scjafoiaç di murî. O passìn denant de aeropuart militâr american, di dulà o sperin che a no si alcin sù avions par là a semenà dolôrs tor par il mont. Cuant che dopo une orete o rivìn intal parc Galvani di Pordenon indulà o podin distirâsi discolçs sul prât a bevi e a mangjâ alc.
O ringracii di cûr chei dal Skating Club Comina che come ogni an a àn curade dute la organizazion de corse dantnus un bon jutori e une biele ocasion par cjatâsi.
Un mandi ancje a ducj chei dal Gru par la biele zornade passade in compagnie e in ligrie.

Look at… the photos: Pordenone Pedala 2013

Pordenone Pedala 2013: maratonina con i rollers: le foto

😎

Rollerfest 2013

… @ UDINE ( North-East of Italy )

Sabato e domenica 01/02 giugno 2013 la 5^ edizione della Rollerfest ha animato piazza 1° Maggio a Udine. Sabato pomeriggio è stata presentata la 1^ edizione della Udin&Battle appartenente al circuito WSS, dove i freestylers hanno dato vita ad una bella battaglia danzando intorno ai birilli.
La domenica mattina, invece, è stata animata da un lungo biscione rosso che si è snodato lungo le vie di Udine e che ha visto la partecipazione di pattinatori provenienti anche dalla vicina Slovenia e dall’Austria confermando la vocazione transnazionale della nostra regione. Tutti insieme x mostrare come i pattini possano essere un mezzo di trasporto alternativo e sostenibile in città sempre più soffocate dal traffico automobilistico. Nel pomeriggio si è svolto il campionato del Nord-Est di Inline Alpine Slalom e le esibizioni di cross, freestyle e jump che ha visto un pattinatore superare l’asticella posta a 2m di altezza.
Ma a parte i gesti atletici e le battaglie intorno ai birilli è stato bello ritrovarsi tutti insieme a condividere uno sport adatto a tutti.
Un ringraziamento di cuore va a tutti quelli che hanno partecipato sobbarcandosi un lungo viaggio per arrivare a Udine ma in particolare un grazie al Gruppo Roller di Udine che anche quest’anno ha fatto un gran bel lavoro per la riuscita dell’evento.

Mandi a ducj !

Next is… Rollerfest 2014 !

Look at… the movies:
1. Rollerfest 2013 @ Udine
2. 1^ Udin&Battle – freestyle @ Udine

Look at... the movie: Rollerfest 2013 @ Udine

😎

BENVIGNÛT 2013

…WELCOME 2013 !

I WISH ALL CLIMBERS, SKATERS AND KAYAKERS ALL OVER THE WORLD A HAPPY NEW YEAR !

Un proposito e una riflessione x iniziare bene il 2013.
Il proposito è quello di “combattere la povertà e costruire la PACE“, cercando di contrastare l’attuale tendenza ad accumulare la ricchezza nelle mani di pochi e andando verso forme di convivenza sociale che permettano a tutti di vivere in modo dignitoso.
La riflessione è invece tratta dalla saggezza orientale:
“L’attività della natura umana non finisce mai; quando arriva ad una fine, ricomincia di nuovo. Quindi può andare avanti in perpetuo. Quando una ruota ha un asse su cui girare, può andare lontano. L’attività della Natura è una, senza deviazioni; perciò non commette errori.
Quando l’energia del cielo discende e l’energia della terra sale, yin e yang comunicano, e lo stesso fanno la miriade di esseri. Quando gli uomini illuminati rivestono alte cariche, gli uomini meschini scompaiono; questa è la Via del cielo e della terra.”

 WELCOME 2013 ! Look at... the pictures about Grado

😎

ROLLERFEST 2012

@ UDINE ( North-East of Italy )

Domenica 03.Giu.2012 in piazza 1° Maggio a Udine si è svolta la Rollerfest 2012 organizzata dal Gru. La mattina oltre 250 pattinatori hanno formato un biscione verde che si è snodato lungo le vie del centro città portando un po’ di scompiglio nel traffico mattutino ma anche molta allegria. La corsa, aperta a tutti, ha visto la partecipazione di pattinatori di ogni età e provenienti da tutt’Italia, il gruppo più lontano veniva da Lecce, e tutti animati dalla voglia di divertirsi, di stare insieme e di dimostrare come i pattini possano essere un mezzo sostenibile e utilizzabile in città quanto le biciclette.
L’evento è proseguito nel pomeriggio, dopo il pranzo organizzato in piazza, con alcune esibizioni di cross, jump e freestyle. L’intervento del sindaco di Udine Furio Honsell ha sottolineato l’importanza di questa attività sportiva amatoriale che permette di vivere la città uniti e in modo giocoso.
Verso il tardo pomeriggio il tempo è cambiato e le nubi hanno scaricato tutta l’acqua che avevano trattenuto durante il giorno. Cmq, anche se così le premiazioni sono saltate e so quanto Giovanni ci tenesse, alla fine possiamo dire che è stata una giornata molto bella e il ringraziamento va a tutti quelli che hanno partecipato sobbarcandosi un lungo viaggio per arrivare a Udine ma in particolare un grazie di cuore va al Gruppo Roller di Udine che quest’anno ha fatto veramente un bel lavoro per la riuscita dell’evento.

Mandi di cûr a ducj !

Look at… the video: ROLLERFEST 2012

Rollerfest 2012 @ Udine

😎

ALL ALONG THE WORTHERSEE

… @ Klagenfurt – AT

Come ogni anno le strade intorno al lago di Worthersee, a Klagenfurt – Austria, vengono chiuse e una marea di ciclisti, pattinatori e corridori percorrono l’anello di 40 km che si sviluppa tutt’intorno. Il sole splendente ha reso molto piacevole la giornata di domenica trascorsa in compagnia con il gruppo rollers di Udine e animata da tante ragazze che sfoggiavano mini shorts e berettini colorati.

Look at… the movie: ALL ALONG THE WORTHERSEE @ Klagenfurt – AT

ALL ALONG THE WORTHERSEE @ Klagenfurt - AT

😎

MARATONINA

CITTA’ DI PALMANOVA

Un elicottero che sorvola le mura dell’antica fortezza fa tanto Apocalype Now e i cannoni che si trovano nel parco sembrano appartenere ad un era giurassica. I volontari della Protezione Civile sono impegnati già da qualche settimana a ripulire i fossali dalle erbacce per ridare bellezza alla Città che è stata proposta come Patrimonio dell’Unesco. Ma oggi Palmanova ospita tra le sue Serenissime mura un evento importante la mezza maratona dove partecipano non solo runners ma anche skaters e ciclisti compresi i “cicloni” delle handbikes.
A proposito la nebbia che si vede nel filmato non è una sequenza che appartiene ad Amarcord ma un tratto del percorso dove sembrava di essere in una cella frigorifera. Per fortuna subito dopo faceva di nuovo capolino il sole.

Look at… the movie: MARATONINA Città di Palmanova 2011

Look at... the movie: Maratonina Città di Palmanova 2011

😎

BENVENUTI A

TARVISIO CITTA’

Una bella corsa con i rollers lungo le ciclabili di Tarvis, percorrendo prima il tratto da Camporosso verso Valbruna e poi quello da Camporosso verso Kranjska Gora in Slovenia.
La ciclabile verso Valbruna, realizzata da poco, è un breve tratto con salite e discese non molto impegnative anche se la presenza di sassi e rametti non lo rendono molto sicuro. Purtroppo x arrivare a Valbruna bisogna poi prendere la strada normale.
La ciclabile verso la SLO è molto bella e abbastanza pulita ma è impegnativa per la presenza di alcuni saliscendi. Bisogna fare attenzione alla discesa sulla strada che raccorda il primo pezzo della ciclabile con quello che attraversa la Val Romana xk in fondo alla discesa c’è una bella curva a gomito e non è possibile impegnare tutta la carreggiata x il rischio di incrociare una macchina proveniente in senso opposto.
Al rientro mi sono trovato con le cosce che urlavano dal dolore e che a mala pena mi reggevano sui pattini. Forse la forma fisica non era proprio quella ottimale x affrontare un percoso del genere ma la bella giornata invogliava e si sa alle tentazioni è difficile resistere 🙂

Cliccando sull’immagine si accede alla web gallery ->

Lungo la ciclabile di Tarvis: Camporosso - Kranjska Gora

😎

LA 3^ ROLLEVERA

FEST3GGIA LA PRIMAVERA 2011

la primavera bussa alle nostre porte… le forze si rigenerano… la natura si risveglia… il cuore batte forte… si corre la rollevera… una pattinata dura ma sincera… una corsa lungo il mare… un sogno nella nebbia… il vento gelido sul viso… le energie si mettono in movimento… sentimenti nuovi ci pervadono… le amicizie si ravvivano… un rito che si rinnova… l’alfa e l’omega di tutte le pattinate… verso il mare… verso l’infinito… free to skate

Tutti i dettagli dell’evento si possono leggere nei commenti ! 😉

Questa edizione della rollevera è dedicata alla radio Onde Furlane:
VIVA ONDE FURLANE !

Look at...all the picture about ROLLEVERA 2010

INAUGURAZIONE SKATEPARK

AL PARCO ARDITO DESIO DI UDINE

Domenica 05 Dic 2010 alle 10.00 verrà aperto al pubblico il nuovo SKATEPARK realizzato dal Dipartimento Infrastrutture – Servizio Infrastrutture 1 del Comune di Udine con la collaborazione di Freeul Skateboarding, l’associazione regionale degli skateboarders.
Alle 14.00 ci sarà l’inaugurazione ufficiale e a seguire la festa fino alle 17.00. A fare da cornice all’evento c’è la musica funky e hip-hop a cura di dj italiani e sloveni mentre più di 30 writers dipingeranno le pareti intorno allo skatepark. L’inaugurazione si integra con la tappa italiana di “Euromonkeys”, il circuito internazionale di street-art che ospita artisti di fama europea, oltre che ai rappresentanti regionali del graffitismo.

Pista di skateboard al Parco Ardito Desio di Udine

😎