Le gole di Tolmino

e la chiesetta di Javorca

Domenica, 07.Aprile.2013, la Pro Loco di Colloredo di Soffumbergo ha organizzato una camminata in Slovenia alle gole di Tolmino e alla chiesetta di Javorca con la guida speleologica Renzo Paganello.
Le gole di Tolmino si sono formate nel corso dei millenni, grazie all’azione erosiva della Tolminska e della Zadlaščica. I due corsi d’acqua, sfruttando la presenza della faglia che corre lungo la vallata, scaricavano le acque meteoriche e di fusione degli antichi ghiacciai.
Il percorso si snoda in parte su strada asfaltata, con il Ponte del Diavolo che supera l’orrido a 60 m di altezza, e in parte su sentiero ben tenuto, con corrimano e numerosi gradini, che scende nella forra della Tolminska, attraversata da due passerelle sospese e oscillanti, ma a pochi metri dal corso d’acqua.
La chiesetta di Javorca dedicata allo Spirito Santo, è stata edificata durante la Grande Guerra, tra il 1° marzo ed il 1° novembre del 1916, in un posto al riparo dalle cannonate italiane, per commemorare i militari dell’impero austro-ungarico caduti in combattimento. A carattere interconfessionale, è stata edificata, nella parte bassa, in muratura e nella parte superiore, la più caratteristica, in larice. L’interno è totalmente dipinto in “stile Secessione”, con grande uso del colore blu e nero. Splendidi sono i grandi angeli a fianco dell’altare. Su tavole di rovere, costruite con il recupero delle cassette per le munizioni, sono incisi a fuoco i nomi di 2.564 caduti in battaglia. Sulle mura esterne della chiesa sono dipinti gli stemmi araldici delle 20 marche dell’imperial regio governo d’Austria e d’Ungheria.
Il luogo è altamente suggestivo e meriterebbe una visita prolungata, includendo anche le malghe ed i bunker dei dintorni. La strada per arrivarci, sopra la forra della Tolminka, è spesso scavata nel fianco della montagna e offre visioni spettacolari sugli aspetti geo-morfologici del sito.

Look at… the movie: Le gole di Tolmino e la chiesetta di Javorca

Le gole di Tolmino e la chiesetta di Javorca - Slovenia

😎

OSSERVATORIO PANORAMICO

SUL MONTE KOLOVRAT

Dalla sommità del monte Kolovrat si può godere di un panorama stupendo sia sulla vallata dell’Isonzo sia sulle valli del Natisone fino al mare, riuscendo a vedere il golfo di Trieste e l’Istria. Così due giovani architetti udinesi, Francesco Qualizza e Rocco Repezza, hanno pensato di inserire in questo luogo, lontano dalla città ma vicino al cuore, la loro struttura architettonica temporanea costruita in legno d’abete e di faggio. L’osservatorio panoramico resterà x un anno ad ascoltare il vento e i passi delle persone che lo attraverseranno, quasi come i nostri soldati durante la Grande Guerra quando x tre anni hanno combattuto su questo monte e resistito all’invasor.

Look at… the pictures: osservatorio panoramico sul monte Kolovrat

Osservatorio panoramico sul monte Kolovrat: le foto

😎