La befana

viene, viene volando

Viene viene la Befana
vien dai monti a notte fonda.
Come è stanca ! La circonda
neve, gelo e tramontana

detule furlane fuarte: “a Nadâl un pît di gjal, ae Epifanie un pît di strie”

ven a stai planc plancot lis zornadis a tachin a slungjâsi, e jere ore !

Look at... the original photo !

inte foto origjinâl la befane e jere un cocâl che someave biel za a une befane cjalant intune cierte maniere, cussì daspò piçulis modifichis e je deventât pardabon une befane; scliçant parsore la foto si pues viodi chê origjinâl
😉

Questo sito gestisce tutti i dati trattati nel rispetto del Regolamento europeo noto come GDPR che riguarda il trattamento e la libera circolazione dei dati personali, inoltre utilizza i dati al solo fine di fornire i servizi richiesti. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Nessun dato trattato è fornito a terze parti.
Privacy Policy OK !